Transformation du Conseil en un Sénat européen

In English In Italiano

Proposition de pétition au Parlement Européen

A. considérant que l’Union européenne a une double légitimité démocratique : celle du Parlement européen, élu par l’ensemble des citoyens européens, et celle du Conseil (des Ministres), représentant les gouvernements des Etats membres ;

B. considérant que le Conseil (des Ministres) agit en tant que Chambre Haute de l’Union européenne ; il est en effet, avec le Parlement, une des deux chambres où se déroule le processus législatif européen dont la Commission détient le pouvoir d’initiative ; Lire la suite

Sulle orme di Jean Monnet, qualche proposta per l’Ue

 

Jean Monnet

 

In English En Français

di Olivier Dupuis e Carmelo Palma

Vox Europ, 22 novembre 2018

Cerchiamo di andare al sodo. L’opposizione “federalisti europei” versus “sovranisti” ci sembra molto riduttiva, così come ci sembra astratta, oggi più che mai, l’opposizione tra “europeisti” e “federalisti europei”. E perfino lo slogan “Stati Uniti d’Europa” è divenuto una mera suggestione, incapace di produrre la pur minima indicazione operativa. Per non parlare dei vari scenari « azzeriamo tutto e ricominciamo da capo » che tanto ci ricordano “il distruggiamo il passato per costruire il futuro”. Lire la suite

Trasformazione del Consiglio in un Senato europeo

In English En Français

Proposta di petizione al Parlamento Europeo

A. considerando che l’Unione europea ha una duplice legittimità democratica: quella del Parlamento europeo, eletto da tutti i cittadini europei, e quella del Consiglio (dei ministri), rappresentativo dei governi degli stati membri;

B. considerando che il Consiglio (dei ministri) agisce con la funzione di camera alta dell’Ue; infatti è, con il Parlamento, una delle due camere in cui si svolge il processo legislativo europeo, di cui la Commissione ha il potere di iniziativa; Lire la suite

Elezione diretta del Presidente della Commissione

In English en Français

Proposta di petizione al Parlamento Europeo

A. considerando che con l’attuale sistema istituzionale dell’Unione, in cui la legittimazione politica poggia simultaneamente sul Consiglio e sul Parlamento europeo, non è sano che una sola di queste istituzioni si arroghi il diritto di eleggere tra i cosiddetti Spitzenkandidaten, cioè tra i “candidati capifila” che ciascun gruppo politico esprime, il candidato chiamato a diventare automaticamente il Presidente della Commissione se il suo partito ottiene il maggior numero di seggi;

B. considerando che il sistema degli Spitzenkandidaten è ormai esplicitamente rifiutato da alcuni gruppi politici europei – in primo luogo l’Alleanza dei Liberali e Democratici (Alde), che per il 2019 non ne indicherà alcuno – ed esclude forze politiche nazionali molto rappresentative, come En Marche, che non fanno riferimento al momento ad alcun raggruppamento europeo; Lire la suite

Una televisione pubblica europea

In English en Français

Proposta di petizione al Parlamento Europeo

A. considerando che la conoscenza da parte dei cittadini europei della storia, della cultura e della realtà sociale, economica e politica dei diversi paesi dell’Ue e dello stesso funzionamento dell’Unione è ovunque molto parziale e spesso distorta da veri e propri pregiudizi politici;

B. considerando che l’attività di molti media nazionali è divenuta ormai abitualmente uno strumento di consolidamento delle ideologie sovraniste enazionaliste e della retorica antieuropea, attraverso il sistematico travisamento delle attività, degli obiettivi e dei risultati conseguiti dalle istituzioni comuni; Lire la suite